Notizie fresche

18
01
Un Bresciano fra i grando Gourmet d'Europa
Confederation Europeènne des Gourmets
14
08
CHIUSURA ESTIVA
dal 14 al 26 agosto
19
03
Earth Hour 2016, 21 marzo 2016 - 20.30/21.30
Spegni le luci, accendi il cambiamento!
18
03
Partecipa al grande concorso Pasqua & Vinci
700 premi in palio fino al 25 marzo
01
03
Corso di Assaggiatore di Formaggi
O.N.A.F. - Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi
06
02
Amarcord Sponsor della Brescia Waterpolo
Campionato Nazionale Serie B della F.I.N.
11
01
97%, grado di soddisfazione dei nostri clienti
Secondo i dati TripAdvisor 2016
07
01
Miglior Piadineria 2015 di Brescia e provincia
Secondo la Classifica degli Utenti di TripAdvisor
04
01
Si riparte!
Sempre 7 giorni su 7, pranzo e cena
02
01
Amarcord Greatest Hits 2015
E' uscita la nostra nuova playlist su Spotify
22
12
Il Crudo oggi ve lo offriamo noi !!!
Parma Riserva 24 Mesi
20
12
Great Taste Awards 2015, Londra (UK)
Due Bresciani premiati a Londra
10
12
Amarcord Xmas Party
E' uscita la nostra nuova playlist su Spotify
07
12
Corso di Assaggiatore di Salumi
O.N.A.S. - Organizzazione Nazionale Assaggiatori Salumi
06
12
Corso di Assaggiatore Chocolier
Istituto Internazionale Chocolier
03
12
Amarcord Winter Collection 2016
E' uscita la nostra nuova playlist su Spotify
18
11
Corso di Assaggiatore Chocolier
Istituto Internazionale Chocolier
29
10
Amarcord conquista la Medaglia d'Oro all'Oscar Mondiale di Panificazione
World Bread Awards 2015, Londra (UK)
27
10
Salfiore di Romagna
Sale Marino Integrale della Salina di Cervia (RA)
15
10
Salfiore alle Erbe Aromatiche di Romagna
Sale Marino Integrale di Cervia (RA) con Salvia, Rosmarino, Ginepro, Alloro, Aglio e Pepe
09
10
Salicornia di Salina di Cervia
Novità all'Amarcord
08
10
E' arrivato il Sale dei Dogi
Sale Marino Integrale di Cervia (RA) al Profumo d'Oriente
04
10
Amarcord Autumn Release 2015
E' uscita la nostra nuova playlist su Spotify
29
09
La Piada Bresciana di Amarcord entra tra i migliori prodotti enogastronomici al mondo
Gold Award al Monde Selection 2015 di Lisbona (PT)
22
09
22 settembre: stasera pago io! Alla salute!!!
Buon Compleanno Simone
20
09
Amarcord Regala Expo - Parte 4
16
09
Amarcord Regala Expo - Parte 3
09
08
Buona Estate dall'Amarcord!
Chiusura Estiva
05
08
Amarcord Regala Expo - Parte 2
30
07
Amarcord Regala Expo
Andrea, ecco il fortunato primo vincitore del nostro concorso
01
07
Amarcord Summer Party 2015
Seguici gratis su Spotify
30
06
Amarcord regala Expo
Biglietti GRATIS per Expo Milano 2015 - Feeding the planet
29
06
Bruxelles (B) - La Nostra Piada conferma le 3 Stelle d'Oro all'Oscar del Gusto
Superior Taste Awards 2015
13
05
Corso di Degustatori di Acque Minerali
Amarcord investe sulla formazione per offrirvi un servizio sempre migliore
08
05
Corso di Degustazione Tecnica della Birra
Amarcord. Tutta un'altra storia.
09
04
2015: LA PIADA AMARCORD SI RICONFERMA MONDIALE
Un nuovo riconoscimento internazionale ottenuto per le nostre Piade: 2 Medaglie d'Oro (Goldener Preis) agli ultimi DLG AWARDS 2015, gli Oscar Internazionali del Gusto di Francoforte (D).
30
03
La Buona Terra
Nuovo riconoscimento per la nostra Piada Light
27
03
In esposizione il meglio ed il buono di Brescia
Le nostre piade sono state selezionate da I.A.T. per una mostra prestigiosa
15
03
Made in Provincia di Brescia - Territorio da Vivere
Ci trovate a Villa Fenaroli!
Un Bresciano fra i grando Gourmet d'Europa
18 01
Un Bresciano fra i grando Gourmet d'Europa
Confederation Europeènne des Gourmets

 Ventunanni spesi fra farine e prodotti alimentari.
Un Oro e due Argenti ai Mondiali di Panificazione di Londra (UK), ed altri diciassette premi internazionali vinti nel settore del Food in tutto il mondo.
Giudice Internazionale di Food, Docente di panificazione e degustatore professionista, Simone Massenza, bresciano, 40 anni, noto alle cronache cittadine per essere patron e mastro pastaio della premiata piadineria artigianale “Amarcord”, è il primo concittadino inserito nella Confederation Européenne des Gourmets, l'associazione che riunisce i più grandi gourmet d'Europa.

Fondata a Nizza, sulla Costa Azzurra, nel 1997, ed ufficializzata a Vienna nello stesso anno, la C.E.G. vanta oggi Consolati Generali in ogni stato d'Europa, anche extra-U.E. e collabora con i più autorevoli Enti ed Associazioni europei di settore.
Scopo della Confederazione la valorizzazione dell'enogastronomia regionale europea, con particolare riferimento ai prodotti del territorio, con l'intento di fare conoscere, elevandole di rango, le antiche e tipiche ricette regionali e i prodotti locali gastronomici, di diffondere l'arte culinaria e di educare al buon gusto.
 
Come tutte le culture e le arti, anche la gastronomia è cittadina del mondo” - spiega Romano Lambri, Console Generale Italiano - “Proprio per questo abbiamo il dovere di conoscere e far conoscere i territori di produzione, di conoscerne il cibo ed il vino, di valutarli. Serve quindi una conoscenza tesa a comunicare il cibo che sia espressione del territorio e della mano dell'Uomo”.
 
La Confederation è un'associazione “invitational”, dove non ci si può iscrivere, ma si viene invitati ed accolti dai confratelli per elevati meriti in campo eno-gastronomico.
Simone Massenza, oltre ad essere il primo bresciano intronizzato nella C.E.G. ed insignito del “Ruben”, il collare, l'insegna della Confederatione, durante il Gran Simposio Nazionale, che quest'anno si è svolto sulle rive del lago d'Iseo, è il primo socio professional italiano che si occupa di street-food, e va a fare ottima compagnia ad altri illustri colleghi di settore: Chef del calibro di Guglielmo Giorgi e Daniele Persegari, la nota presentatrice televisiva Antonella Clerici, giornalisti eno-gastrponomici come Angelo Valentini, Pietro Caruso e la direttrice Elsa Mazzolini (La Madia), l'enologo Carlo Casavecchia (Duca di Salaparuta, Florio, Argiolas, ecc.), importanti nomi dell'imprenditoria enologa italiana come Tommaso Bucci (Castello di Banfi), Luigi Togn (Gaierhof) o Serafina Planeta (Planeta Vini).
 
“A volte capita di avere la fortuna di incontrare persone uniche, per cui vale la pena di valorizzarne la storia, umana e professionale, perchè qualcosa ti ha colpito” - prosegue il Console Romano Lambri - “Quella di Simone è una storia d'entusiasmo e di grande volontà; di una persona che, con la sua preparazione, la sua passione ed il suo lavoro, ha saputo conquistare il mondo della gastronomia internazionale, partendo da un cibo di strada, nicchia per troppo tempo trascurata o addirittura dimenticata, della nostra storia alimentare, e raggiungere mete prima insperate. Risulta perciò meritevole d'essere inserito a pieno titolo fra i nostri Confrére.”
 
Ho accolto la notizia con immensa sorpresa.” - dichiara Simone Massenza - “Questo unico e prestigioso riconoscimento, che va ad aggiungersi ai numerosi attestati professionali già conquistati in mezza Europa, ripaga, ancora una volta, tanti anni di sacrifici e duro lavoro nel campo del food, alla costante ricerca, attraverso conoscenza e passione, dell'Eccelenza in campo gastronomico e mi fa affermare, ancora una volta, di stare percorrendo la strada giusta.”

La soddisfazione maggiore, per chi come me arriva dal basso” - aggiunge Simone Massenza - “è quella che il proprio lavoro possa essere riconosciuto ed inserito nel campo dell'Eccellenza gastronomica, ribadendo la possibilità di cercare di essere un protagonista nel mondo del food in qualsivoglia settore. Numerosissimi produttori e prodotti gastronomici vengono quotidianamente bistrattati e considerati un po' di Serie B, lontano dal fascino e dall'eleganza dell'Alta Gastronomia e dell'Alta Cucina, relegando il concetto di Buono solo ad alcune figure professionali, per le quali nutro una grandissima stima, ma che certo non possono essere onestamente designate come uniche ambasciatrici dell'eno-gastronomia italiana, fatta di tanti artigiani, panificatori, allevatori, agricoltori che, con le proprie mani, le proprie capacità e la propria esperienza, creano il più grande panorama di eccellenze alimentari al mondo.
 
Simone Massenza rappresenta degnamente l'emblema” - conclude Il Console Generale Italiano - “dei tanti uomini, troppo spesso sconosciuti ai più, che con immenso spirito di sacrificio, dedizione ed intelligente intuizione, sanno tenere alto il buon nome dell'Italia gastronomica nel mondo”.
 
 
Nella foto: Simone Massenza alla Cerimonia di Intronizzazione, insignito del Ruben Professional da Romano Lambri, Console Generale Italiano della Confederation Européènne des Gourmets

©2017 Amarcord di Massenza Enrico & C. s.n.c. | P.IVA e C.F. 03380150171
Leggi le recensioni su TripAdvisorSeguici su Facebook